Visualizza Cookies Policy

Il Giardino interno
Il Bar
Il Caminetto
Centro Residenziale Santa Maria Gloriosa

Casa Padre Kolbe

Il Centro di Servizi per persone anziane non autosufficienti “Casa Padre Kolbe” nasce per volontà dell’Ente Canonico Provincia Patavina di Sant’Antonio dei Frati Minori Conventuali di Padova , che destina per tale iniziativa uno stabile di proprietà realizzato negli anni 60 e in origine utilizzato come Seminario.

L’Opera, ristrutturata negli
anni 1987/1988, è stata inaugurata nel 1989 e intitolata alla memoria di Padre Massimiliano Kolbe.
Già nella
fase di progettazione il centro residenziale fu ideato per accogliere anziani autosufficienti e non auto assistiti in una struttura dotata di alloggi singoli e doppi complete di servizio igienico, di specifici spazi per garantire la riservatezza dell’ospite e dei familiari, di laboratori per realizzare le attività di animazione, di una sala polivalente per riunioni, convegni e manifestazioni a carattere sociale, culturale religioso.

Casa Padre Kolbe è situata nel comune di
Pedavena (provincia di Belluno), località adagiata ai piedi delle vette Feltrine, a 3 km dalla ,cittadina di Feltre (BL).
Leggermente dislocata dall’insediamento edilizio urbano, la struttura è dotata di un ampio spazio verde ideale sia per partecipare alle attività organizzate all’aperto sia per realizzare passeggiate immersi nel verde e nella pace della natura.

Sfilata vintage a Padre Kolbe

PEDAVENA - Una sfilata vintage per favorire la riabilitazione cognitiva. L'evento si è svolto alcuni giorni fa nella Casa Padre Kolbe a Pedavena ed è stato la fase culminante di un lavoro che è durato per alcuni mesi. Modelle speciali e una passerella rossa sono stati gli elementi principali della serata inserita in un progetto che mira a mantenere le abilità mnemoniche degli ospiti della Casa. Gli educatori hanno proposto attività basate sulla rievocazione di ricordi legati alla tradizione della moda di un tempo. Abiti, accessori e oggetti che hanno ripercorso la storia della moda dagli anni '30 fino a oggi per trasmettere ricordi ed emozioni a chi li ha indossati. Presenti alla serata il direttore Roberta Bortoluz e il sindaco di Pedavena Maria Teresa De Bortoli. 

Articolo Completo